A.L.I.

 

​L’Associazione Ludosofica Italiana (A.L.I.) è stata fondata nel mese di aprile del 2015 con il proposito di istituire una rete di comunicazione, studio e ricerca, di tipo prevalentemente filosofico, ma aperta a tutte le discipline ed espressioni di arte, di scienza e di sapere.

In quest’ottica, l’Associazione intende cogliere tutta la ricchezza della ricerca, facendo emergere quel che solitamente rimane sommerso e non ha la possibilità di “uscire allo scoperto”, non trovando adeguati canali di diffusione e comunicazione.

 

Una particolare attenzione viene rivolta al “patrimonio culturale al femminile”, ovvero a quel bagaglio di esperienze culturali – non soltanto “di genere” – che tradizionalmente viene disconosciuto o è compresso dalle dinamiche dominanti della gestione del potere: a tal fine, l’Associazione intende far spazio solo alla forza delle riflessioni e delle idee, per dare “volto”, “voce” e spessore al sommerso.

LE ATTIVITÀ DELL'ASSOCIAZIONE SONO RIVOLTE A:

  1. promuovere la ricerca relativa alla pratica ludosofica nelle sue diverse forme e destinazioni, proponendosi non solo come centro di raccolta e conservazione di dati, ma anche come punto di riferimento per iniziative ludosofiche locali e nazionali, incentivando e promuovendo forme di sperimentazione sul campo (e sui campi collaterali e affini);​

  2. proporre percorsi di formazione destinati alle scuole di ogni ordine e grado, indirizzati ai docenti, al personale scolastico, agli alunni e ai genitori, nonché seminari, incontri formativi e informativi, convegni, gruppi di lavoro, atelier e ogni altro tipo di iniziativa – anche in collaborazione con enti pubblici o altre associazioni private – volte a diffondere la conoscenza delle pratiche ludosofiche;

  3. creare “ponti” di comunicazione con altre associazioni e gruppi di ricerca, con l’intento di mantenere vivo il dialogo e la dialettica degli esiti, favorire i contatti e il confronto tra le persone, promuovere lo scambio di studi, approfondimenti, riflessioni, nonché procedure e metodologie di ricerca;

  4. raccogliere materiale di qualunque genere (visivo, artistico, letterario, poetico, orale, ecc.) che abbia, direttamente o indirettamente, a che fare con la dimensione ludosofica e la riflessione su segni, simboli, sensi e significati, nonché con la ricerca dell’“essenza” in tutti i suoi aspetti (filosofico, scientifico, culturale, artistico, antropologico, linguistico, ecc.), nella prospettiva, forse ambiziosa, di costruire una “Enciclopedia universale delle essenze”
     

​© 2023 by Susan Green Coaching.

Proudly created with Wix.com